tradurre in:

Sulle pietre grigie laici pisolino,
Ma conocchia ferita cura della città.
Dove templi podyaty e creste scoscese, -

Ti ho visto, donna in abiti scuri,
Con una preghiera nei suoi occhi e cambiato nella speranza -
oh, le donne ricordano quei momenti!

convergente, Considerando passo dopo passo,
E ancora divergenti, gravata da dell'ombra,
illuminare gli occhi, fondendosi con le ombre ...

oh, città! oh, ветер! oh, tempesta di neve!
oh, abisso fatto a pezzi lazuli!
Io sono qui! gennaio innocenti! Io sono con voi! Io sono con voi!

Articolo più letto versi Chukovsky:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento