tradurre in:

I. KORMORAN
E 'stato divertente nel villaggio! Improvvisamente, da qualche parte è arrivata la terribile Cormoran gigante e si stabilirono nei pressi di, in una grotta, accanto alla strada. Era affamato e Ploi. Ogni mattina sulla strada fuori e afferrare tutto, che cadrà: e umano, e un montone, e oca, e un maiale, e gatto.

Un uomo ha guidato i funghi della spesa al mercato. Il gigante afferrò e lo mangiò con un cavallo - anche la frusta non ha lasciato. Questo è stato davvero un ghiottone insaziabile.

Ma gli abitanti del villaggio erano codardi. Hanno portato ai loro polli e maiali:
- mangiare, Mr. Kormoran!
- In Salute, Mr. Kormoran!
- Vuoi di più, Mr. Kormoran?
E inchinandosi a terra davanti a lui.
Presto Cormoran così, optato e zavazhnichal, che aveva già cessato di andare sulla strada; Rimasi tutto il giorno nella grotta, e fece cenno a lui ogni, che ha voluto ingoiare:
- Hey you, il vecchio, Vieni qui, lunga vita, si mangio ora!
- Ida, la tua grazia, vado! - doverosamente risposto neschastnyy.- Eccomi! Gentilmente mi mangiare!
E il Cormoran gigante avrebbe vissuto mille anni prima del giorno d'oggi, e mi avrebbe mangiato, e si, e tutti noi, se non un bambino, di nome Jack. Jack era coraggioso, nessuno temeva; ha deciso di punire il gigante e gli tagliò la testa. Un giorno egli si alzò di buon mattino, quando tutti erano ancora dormendo, padre ha preso una pala, Ho strisciato tranquillamente alla grotta, dove il gigante vissuto, e cominciò a scavare un buco all'ingresso. Il gigante udì il rumore e si svegliò.
- Chi è? - gridò. Jack non ha risposto. Si nascose dietro un cespuglio e attese, al gigante riaddormentò. Giant lunga rigirarsi nel suo paglia, ma alla fine russare. Jack di nuovo si mise al lavoro.

Ha lavorato per tutto il giorno, e solo in tarda serata è riuscito a scavare una buca profonda. Ha coperto con rami di pino, rami e neve addormentarsi. Da lontano, è stato in silenzio, cosa posso scavato una buca profonda,- pensiero, se il terreno è liscio. Quando ebbe finito il lavoro, Jack fece un passo indietro di qualche passo e gridò:
- Hey you, Kormoraška, alzare! E ha gettato un sasso - proprio nel gigante sulla fronte. Giant arrabbiato e saltò fuori dalla caverna. Voleva catturare Jack, esso strappare e mangiare, ma non è riuscito in un buco, sul fondo! La fossa era molto profonda. Il gigante ha cercato di saltare fuori di esso, ma non poteva: ogni volta che cade sul fondo.

In primo luogo, ha giurato e scosse il pugno, e poi sono scoppiata in lacrime e pregai, Jack di lasciarlo andare a volontà.
- Sto bene! - gridò on.- amerò tutta la gente! Non voglio male a nessuno!
- Non credo che si! - rispose Jack ha detto che sei avido, orco cattivo. Qui è la vostra ricompensa per le vostre cattive azioni! E Jack tagliò la testa. Quando il villaggio venne a sapere, diventati tutti contenti e gioire.
- Grazie, si ci ha liberati dai mostri malvagi! - Jack dice giovani e vecchi, e abbracciò e lo baciò. Una ragazza gli ha dato una cintura di seta, su cui erano ricamate le parole:

più forte, l'uomo più coraggioso - Jack. La vittoria sul gigante Kormorana.

II. BLENDERBOR

Jack cinto su queste cintura di seta, Ha affinato la sua spada e andò a viaggiare. Molto voleva vincere e gli altri giganti, che maltrattano e tormentare la gente. Il più cattivo di questi cannibali aveva un gigante Blain-dsrbor: avrebbe afferrare la gente per strada e li nascose in sub-tsrmele suo castello inespugnabile, un sacco mangiato - uno per uno.

Abbiamo dovuto uccidere Blenderbora e rilasciare rapidamente i suoi prigionieri, fino Blenderbor non poteva deglutire. Ma la scorsa primavera,, è estate, e Blenderbor non catturato Jack. Jack lo cercò ovunque - in boschi e campi e,- ma in nessun luogo poteva trovare. Poi un giorno, e in una giornata calda, stanchi di strada difficile, Jack si sdraiò sotto un albero e si addormentò in ombra. E con appena passato Blenderbor. Jack vide Blenderbor dormire, Mi chinai su di lui, e leggo sulla sua cintura tali parole:

più forte, l'uomo più coraggioso - Jack. La vittoria sul gigante Kormorana.

- Questo ragazzo,- ha detto Blsnderbor,- Ho ucciso mio nipote. E 'necessario vendicarsi su di lui! Blenderbor non era solo un gigante. Aveva due teste - una piccola, un altro grande, uno vecchio, un altro giovane. Hanno sempre litigato e hanno sostenuto. Vedendo che dorme di Jack, gridò una testa, che è necessario per cucinare, e l'altro - che è necessario per friggere. Infuriano hanno cominciato a bob la testa.
- Bollire! - gridò una testa.
- arrosto! - Ho pianto l'altra. vedendo, Jack si svegliò, hanno appena morso la lingua, Hanno fatto finta di essere buono, e cantavano: ti vogliamo bene, malyutochku, tanto amiamo! si carezza e noi prigolubit! Vi snesom su un po 'morbido letto! Terremo all'interno della culla! Ti faremo torte! Poi hanno riso e detto in un sussurro a vicenda:

poi, Provato e te stesso!

hanno pensato, Jack non ha sentito queste parole,, ma Jack sentiva tutto perfettamente. si rese conto, che dvuhgolo-SH.1Y Nlenderbor cattivo vuole portarlo al palazzo e mangiare. Ha cercato di fuggire, ma Blenderbor afferrato la gamba, imbucata, Ha portato al suo palazzo e posò sul letto.
- Buona notte! - ha detto una testa.
- Avere un bel sonno! - ha detto un altro. Entrambi si prostrò a lui gentilmente, ma Jack sentito, come si diceva testa attraverso la porta l'altra testa:
- Quando il ragazzo si addormenta, avrà bisogno di sbattere il club, mettere in una casseruola e fate cuocere.
- No, frittura! - gridò un'altra testa.
- No, cuoco!
- No, frittura!
Jack si alzò in piedi e cominciò a correre per la stanza. Dovrebbe essere salvato, fuga! Ma le porte sono chiuse, e le sbarre di ferro della finestra. Così egli si avvicinò con un trucco: Ho preso grande pezzo nodoso legno, che giaceva vicino alla stufa, L'ho messo al suo posto sul letto e coperto con una coperta. colpo gigante per essere pigro, e Jack rimarrà intatto! Jack si nascose dietro la stufa e attese. Ha dovuto aspettare un breve periodo di tempo. Qui sulle scale ho sentito dei passi gigante, tutta la casa scosso da questi passi pesanti. Ho aperto la porta, e il gigante entrò nella stanza, dove Jack si nascose. Nelle mani giganti erano del club, Egli strisciò verso il letto e schiaffeggiato che ci sono forze a Polenov. E Jack era seduto dietro la stufa illeso.
- Infine, ho ucciso un ragazzo! - allegramente disse il gigante, e se ne andò, e le porte non sono chiuse.

Jack rise di gioia, e silenziosamente gli corse dietro. Il gigante è venuto a sua camera da letto, Cadde sul letto e si addormentò. Jack ascolto per un lungo tempo, se non si sveglierà. Ma lui non si sveglia - e presto sia la testa di russare. Poi Jack con calma si avvicinò al letto gigante e lo tirò da sotto il cuscino una grande chiave, su cui era scritto:

"La chiave della cantina". Questa è stata la chiave del dungeon, Essi languivano in cattività prigionieri sfortunati. cricco, senza perdere un attimo, Mi precipitai a, Aprì la porta di ferro pesante e rilasciato tutti i prigionieri a volontà. Erano eccitati e felici e in lacrime ha ringraziato il suo liberatore. Quando sono andati a casa, Jack è tornato nella sua stanza e subito cadde in un sonno profondo.

La mattina si è svegliato ed è andato al gigante. vedendolo, gigante tremava.
- Non si muore? - ha detto una testa.
- Sei ancora vivo? - Ho chiesto
altro.
- Perché dovrei morire? - Jack ha detto.
- Ma hai bussato al night club! - Sala ska una testa.
- E ucciso! - ha detto un altro.
- Trivia! - Ho riso Jack ha detto che tali attacchi non sono un terrore per me: ho pensato, che il mouse mi ha toccato con la sua piccola coda.
"Bene, atleta! - Non c'è da stupirsi che pensava velikan.- vinto Cormoran. Perché è il mio club - Myshkin coda. Hai bisogno di fuggire da, che lui non mi ha ucciso. Ma dove andare? dove nascondere?»
- In soffitta! - ha detto una testa.
- Nel seminterrato! - ha detto un altro.
- No, soffitta!
- No, nel seminterrato!

Fino a quando essi hanno affermato, Gigante non si mosse. Non sapeva, alcune delle loro teste per ascoltarlo. Jack saltò rapidamente su una sedia e con un colpo tagliato le sue due teste. Entrambi rotolarono giù per le scale, e ogni urlando la loro:
- No, soffitta!
- No, nel seminterrato!
Dopo aver finito con il gigante, Jack corse al villaggio. Tutto il paese sapeva della sua nuova vittoria. E 'stata accolta con grida allegre:

- Viva il coraggioso Jack!

E ha dato un cavallo giovane Jack, Jack subito gli saltò addosso e partì in terre lontane per combattere i giganti cattivi e mostri, che tormentano la gente.

Articolo più letto versi Chukovsky:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento