tradurre in:

То была массовая слепота, массовый гипноз, эпидемия. Среди этих слепых чуть ли не единственным зрячим оказался автор своеобразного стихотворения о Чехове, совершенно непохожего на все остальные и, infatti, враждебного им.
Стихотворение прошло незамеченным, так как в нем не было ни «унылых аккордов», ни «мелодии слез», но была, пусть и неполная, правда о Чехове, совершенно свободная от той дешевой банальщины, которой требовал тогдашний читатель.
Стихотворение суховатое, без всяких эмоций, без лирики. Оно похоже на беглый карандашный набросок. И все же в нем видится мне подлинный Чехов, такой, каким он был на самом деле, хоть и воспринятый только с одной стороны.
Поэт зарисовал его в Ялте. cechi, больной, одинокий, вышел из своего белого дома и бродит по саду.
Хрустя по серой гальке, он прошел Покатый сад, взглянул по водоемам, Сел на скамью… За новым белым домом Хребет Яйлы и близок и тяжел.
Дни Чехова уже сочтены, и он хорошо это знает.
esso, sorridente, Egli sta pensando, Che renderà più – sia Siza nelle vesti di lutto caldo sole, Come la luce gialla, come bianco su una casa blu.
La cosa più sorprendente in queste righe – parola inaspettata: "Smiling". mi ricordo, quando ho letto queste parole per la prima volta, Mi ha impressionato di più: Come può un uomo sorridente, pensando al suo funerale? La spiegazione di questo strano – il titolo. La poesia si chiama "The Artist". Secondo l'autore, Cechov come artista al punto in cui è stato un piacere e divertimento per ricreare nella vostra mente questa o quella immagine del mondo materiale, tutti i suoi colori, forme e immagini, ha disegnato un sorriso di fronte a lui, anche una foto del suo funerale – tutto nei minimi dettagli: e riverbero del sole nelle vesti nere dei sacerdoti, e cera gialla accende candele funebri:
esso, sorridente, Egli sta pensando. Che renderà più – sia Siza nelle vesti di lutto caldo sole, Come la luce gialla, come bianco su una casa blu.
L'autore del poema – Ivan Bunin, che conosceva Cechov. naturalmente, data fila è solo supposizione, indovinare, но все же, mi sembra, è verissimo notare e nominato, in primo luogo il massimo che nessuno dei due è a terra nella persona e l'opera di Cechov: la sua insaziabile, non lascia mai, jguchii, vivo interesse in ogni manifestazione della vita, una delle sua incarnazione in immagini visibili e tangibili.
Un modo visibile e tangibile – la risorsa principale del suo lavoro e, come vedremo di seguito, il capo mediatore tra lui e il lettore.
Anche pensando a mio funerale, l'artista non può fare a meno di godere di immagini visive, alzarsi di fronte a lui al pensiero.
Non era solo gli artisti letteratura russa, in modo che le immagini avrebbero preso piacere,, così desiderato a loro conoscenza, così li caccia in tutto il mondo – e, главное, sarebbe possedere tale abilità consumata di esprimere per mezzo di semplici e, sembrerebbe, immagini senza pretese dei più difficili, sottile, pensieri e sentimenti quasi impercettibili.
Ci fu la pietra angolare del suo lavoro, e anche se è impossibile ridurre, seguita Ivan Bunin, tutto il contenuto interno di Cechov a questa singola caratteristica del suo edificio spirituale, noi, Essere accettati per lo studio delle sue tecniche artistiche e metodi, Devo dire, in via preliminare, che domina tutti gli altri nella sua opera.
Ogni pezzo di vita con tutti i suoi profumi, vernici, suoni, forme irresistibilmente attratti Cechov – se l'uomo, o un uccello, o onda del mare, o nuvola, – ed è stata una vera gioia per catturare queste immagini in una parola per lui, perché ognuno di loro è stato caro a lui come una manna dal cielo, come un dono, come un arricchimento dell'anima.
E ci sono stati nella vita intorno a loro i dettagli più insignificanti e meschine, che avrebbe venuto in mente di abbandono.
Dall'esterno troppa attenzione ai dettagli potrebbe anche sembrare stravaganti, a volte. che, например, ad eccezione di Cechov, avrebbe con una lettera per informare i membri della famiglia senza motivo apparente, come si mantiene la sua bocca mentre pronunciando le parole o che un soggetto sconosciuto, incontrato per caso in macchina.
Ma Cechov è così interessante, che era in una delle sue lettere alla sua famiglia ha segnalato come una riduzione di notevole, che un treno passeggeri nella sua "prima, piuttosto che dire una parola, lungo tiene la bocca aperta, e ha detto che la parola, ringhi lunghi come un cane: uh-uh " (13, 304-305).
E nella stessa lettera su una ragazza Taganrog:
"Quando ride, il. il naso è premuto contro la faccia, e il mento, accigliato, si arrampica al naso " (13, 309).
E la sorella di pochi anni:
"E 'stato in un negozio di barbiere e vide, come un uomo di un'ora tagliato la barba. probabilmente, Lo sposo o Suler " (15, 186).
e che cosa, например, il vecchio era un business editore Suvorin a tutti i numerosi membri della famiglia di provincia, in cui Cechov affittato cottage nella fine degli anni Ottanta!
Ma queste persone Chekhov (come qualsiasi altro) prima che i curiosi, egli utilizza fino piccola mano sette o otto pagine di lettere, i dettagli del report, quella del giardino hostess, ossuto, come orate, muskulistaya, forte, fisico maschile, abbronzato, forte a bocca, e l'altro "passeggiate su e giù per il vicolo buio, come un animale, è bloccato ", e la terza ha tale e tale carattere, fratelli e hanno un tale, una buona madre, greggio vecchio (e immediatamente seguito da l'immagine della madre), – insomma, Ho scritto quasi tutta la galleria di ritratti, che rappresentano ciascuno dei proprietari di case di campagna, su cui stava per passare due o tre mesi (14, 115-118).

O egli scrive, например, Oltre Suvorin grande scrittura su vari cose serie, e improvvisamente si interruppe a metà della frase, di riferire in merito alle abitudini di funny kitten, che aveva appena catturato la sua attenzione (14, 225).
Chi di noi non ha lottato sotto i piedi di un gattino! Ma non si può immaginare, noi nelle sue lettere agli anziani, preoccupato, con immersi in beghe quotidiane amici descritti gli sguardi gattino, apparso nel nostro appartamento, il suo salto, i suoi occhi, il cappotto.
Gli animali erano interessati anche a Cechov, persone, – iniziando e terminando con questo gattino mongooses, li ha portati in barca da India.
"animali Interessanti" – egli li chiama, e in fretta per descrivere le abitudini divertenti e Leontyev-Shcheglov, e il fratello, e Suvorin, ingenuamente fiducioso, che questi animali e per loro – "Interessante" (15, 134, 138, 141, 203).
Ma questo non è sufficiente. Non è possibile immaginare, a nelle sue lettere mai tacere il cane più comune, che in qualche modo è venuto nella sua vita: qui e Tuzik, e Cerberus, Corbin, e Volchok, e Belonozhka, e Hapka, e Roska, e Hina, e Brom, e Muir, e Meriliz, e foppish Pulka, e Watchdog bonario, e "intelligente Kashtanka", e "accidenti Mukhtar", "Su quale la faccia è sporca traino appeso al posto della lana" (13, 323), e quello lungo bassotto senza nome, che, ha informato la madre, come un bruco peloso (17,144), – un intero branco di cani di varie razze e colori.
In generale, tutto era in una vita così interessante per lui, ha rintracciato la passione della caccia, come prezioso bottino, каждый, sembrerebbe, Run-un fatto della vita di tutti i giorni intorno a lui: e, piccioni, salgono sopra la colombaia, diventare dorata dal sole (9, 340); e, oche su un prato verde e un lungo tratto di bianco ghirlanda (9, 201); e, che il cane fifone è adatto ad ospitare in modo, come se i suoi piedi toccano una stufa calda (5, 141); e, che una donna incinta con bracci corti e un lungo collo come un canguro (12, 228); e, baia di Sebastopoli che sembra un sacco di blu vivo, blu, turchese e ardenti occhi (8, 293); e, quella notte, quando la baia riflette la luna, i suoi luoghi di iodio come il vetriolo blu, ea volte sembra, che non era acqua, e chiaro di luna cagliato (8, 291); e, che parte bassa del vecchio governatore del viso prima del grande, sembra, se si tiene in bocca una grande pietra (9, 29); e, che lo sterzo sulla barca "girato la ruota con l'aria, se ha eseguito la Nona Sinfonia " (14, 142); e, che qualche magistrato presenta stesso impasto denso Nozdryov, Hlestakova e cane (15, 84); e, botti che asfaltate, la notte scorsa, illuminare il proprio fumo (5, 13); e, quando il sole illumina le ragnatele in giardino, ragnatela brilla colori dell'arcobaleno (9, 87); e, Innkeeper razdobrevshaya che c'è "un incrocio tra un maiale con beluga" (12, 234); e, che le persone, narici che guardano verso l'alto, espressione facciale sembra sarcastico e astuzia (6, 251); e, che l'uomo stolto, più è facile da capire il cavallo (12, 284); e, quando cade a Mosca, la prima neve, tutto diventa morbido e giovanile, e l'anima chiede "sentimento, come il bianco, giovane, neve soffice ", e tutti sono "sotto l'autorità di questo giovane neve" (7, 174); e migliaia dello stesso acutamente osservato da – la luce poetica, la triste, i dettagli grotteschi e divertenti della vita, all'accumulo di cui egli mai cercato, come evidenziato da tutte le sue lettere – soprattutto nelle prime fasi: anni settanta, gli anni Ottanta e primi anni Novanta.
V
Qui di non ricordare "ladro" di Cechov.
Il giovane è molto gravemente malato, quasi morto, ma alla fine è diventato il recupero. poi, detto Cechov, egli "guardò il fascio, i mobili familiare, alla porta e la prima cosa che rideva tutto il suo essere ..., dalla testa ai piedi, riempito con una sensazione di infinita felicità e vitalità Rados tee, che, probabilmente, Ho sentito il primo uomo, quando è stato creato e la prima volta ha visto il mondo ... Egli è felice con il suo respiro, la sua risata, ho gioito, che c'è una caraffa, soffitto, fascio, nastro sulla tenda. mondo di Dio, anche in un angolo così stretta, come una camera da letto, Gli sembrava una multa, diverso, grande " (6, 108-109).
L'uomo non era Cechov, Non ero un artista. Per lui, tutti questi raggi, soffitto, tendaggio, acciaio nastro così sono significativi, interessante e le strade solo dopo grave malattia – e solo per il tempo più breve. Passò una settimana, e lui, l'uomo comune della strada, ancora una volta si tuffò nella sua caratteristica, come Cechov dice, "La noia di tutti i giorni", che non poteva non rafforzare la causa del "senso di perdita irreparabile" (la morte di tifo contratto la malattia di sua sorella).
Non appena si alzava dal letto, amore improvviso per la vita, lo rende per qualche giorno per godere, come regali, come Fortunatamente, ogni dettaglio, Ciò che ha attirato la sua attenzione, Corre fuori di esso e sostituire l'indifferenza.
La stessa attrazione improvvisa di essere esperto in Chekhov un altro personaggio – anche dopo, come è sfuggito alla morte.
"Lui, – dice il “duelli”, – per essere rilasciato dal carcere o in ospedale, Guardai nelle cose a lungo familiari e chiedevo, che le tabelle, finestre, sedie, luce e mare eccita dal vivo, la gioia dei bambini " (7, 424-425).
Un impulso di vitalità, e questo uomo fu breve. Ci sono volute diverse ore, e sgorgava a lui "gioia bambino" sbiadito.
Ma Cechov questo "baby gioia", Questo interesse brucia a tutti, sembrerebbe, la maggior parte delle realtà ambientali insignificanti della vita non avevano scemato. Tutta la sua vita fino al giorno della sua, come abbiamo visto, E 'stato con entusiasmo, insaziabilmente curioso di mediocrità e yavleniyam.prirody vita.
Questa curiosità generato tutte le sue immagini – instancabile curiosità dell'artista, in amore con la sua roba.
Il materiale era enormemente grande: e foreste, e prati, e montagne, e distese steppe della Russia, e la Siberia, e le sue periferie, e Crimea, e Sakhalin, e nel Caucaso, e una miriade di popolo russo, abitano questa regione. Per Cechov qui era allettante, oshelomlyayushte nuova. Per la realtà grigia e opaca, si è avvicinato con una tale curiosità appassionata, se ha viaggiato a esotica, Paese appena aperto.
quindi freschezza, luminosità, la novità delle sue immagini, le sue metafore inaspettate, epiteti.
quanti, например, V'è nelle nostre pagine di letteratura di canzoni gitane temperamentali spontanee. Basti ricordare il vecchio Aleksej Tolstoj:
Sono la voce della natura, Nella loro lingua di rabbia,. essi – infanzia, Piangono di gioia ...
("Songs zingaro")
Un Chekhov in due linee, di passaggio, ho notato, si canta "come un disastro ferroviario con un alto tumulo durante la tormenta: molti vortex, strillare e bussare " (14, 323).
e, naturalmente, la linea di instabilità in cui anemica e l'espressività delle linee razionali della vecchia Aleksej Tolstoj.
Molte parole sono state spese di tutta la letteratura nel, per dare l'impressione, vissuta dal cuore del giovane alla vista di una bella ragazza. Cechov qui – brevità energia senza pari:
"Davanti a me c'era una bellezza, e mi sono reso conto che a colpo d'occhio, come capire la cerniera " (7, 132).
Ed è quello che sta parlando,cocchiere, Gridò al suo cavallo gli acuti, questo basso:
"Sembra, due gola nel suo collo largo " (6, 271).
Lo stesso discorso di energia nella sua rappresentazione di due rappresentanti del governo, che sono così falso imbevuta, che "anche la pelle del viso di loro era fraudolenta" (9, 389).
E la sua immagine divertente traino piroscafi, che ha trascinato dietro un cinque o sei chiatte: "Come il, come giovane, elegante intellettuale vuole correre, e sua moglie ha mantenuto la coat-tails-maul, suocera, Sister-moglie e la nonna " (15, 62).
e, например, quali parole ha espresso il suo amore per Tchaikovsky in una delle sue lettere al compositore:
"Vi mando una foto e, e il libro, e avrebbe mandato anche il sole, se appartenesse a me " (14, 414).

Nella sua gioventù,, quando scriveva umorismo, questa straordinaria energia di parola e poi a sinistra su questi confronti: "Sono felice con la loro situazione, come verme, scalato in una buona mela " (1, 368).
"Frittelle erano croccanti, poroso, paffuto, come la figlia di spalla di un mercante " (4, 514).
"Inavvertitamente sbottato, che è impegnato in letteratura, in cui arrossì, come rubare un pollo " (4,209).
"Il vento ululava ..., pianto, gemendo, vizzhal, l'esatta natura dell'orchestra stessa ha condotto una strega " (4, 489).
"Lui fa la barba con una faccia preoccupata ... come un telefono inventa" (3, 230).
Dopo aver bevuto un bicchiere, persone "vivendo una sensazione, proprio nel suo stomaco sorridendo interne " (5, 137).
E sfuggito linea di Cechov circa un furtivo dalla lingua:
"Sul volto dei suoi melassa flusso d'estate, nel contempo freddo versare lo zucchero " (2, 445).
Questi giovani non sono sempre a confronto diverse gusto raffinato, Per il gusto di Cechov in quei primi anni era significativamente sotto il suo talento.
Ma qui voglio sottolineare solo l'energia del discorso di Cechov, il suo dinamismo senza eguali.
questo è ciò che, например, egli scrive sulla strada militare georgiana: "Questa non è la strada, ... e una meravigliosa storia di fantasia, scritto da un demone e dedicato Tamara " (14, 146).
Invece di prolisso e lento descrivono il paesaggio autunnale Volga, ha scritto quattro righe, che taglia a destra nella memoria per sempre:
" ... mi è sembrato, che lussureggianti tappeti verdi sulle rive, raggi riflessione diamante, trasparente blu distanza e tutta la natura elegante e cerimoniale rimossi dal Volga ed è ora confezionato in tronchi fino alla prossima primavera " (8, 61).
Quello che serviva era considerevole coraggio, che, pittura di paesaggio, entrare nella sua descrizione di questi forzieri e nascondere tutti la bellezza della natura.
E come ritratto da mezzogiorno Cechov: "Le ombre si accorciano e andare in se stessi, come il corno lumaca " (4, 9). s
"Via Lattea si distingue in modo così chiaro, come se avesse prima della festa lavato e strofinato con la neve " (5, 260).
Tutto ciò avrebbe un costo delle opere di Cechov, se non possedeva tutti i segreti di flessibili e capiente, discorso dinamica, enorme energia che lo colpisce letteralmente su ogni pagina.
Questa energia è più chiaramente manifesta nella sua etichetta, come un colpo, i confronti, che per tutti questi ottanta anni e non abbiamo avuto tempo di invecchiare, e ancora colpire il lettore di un inaspettato e fresco per la sua novità.
qualsiasi soggetto, su qualsiasi persona Cechov è stato in grado di raccontare una molto semplice e allo stesso tempo nuova, nezataskannoe, parola non convenzionale, uno qualsiasi, tranne che, Non ho parlato fino.
Quando è stato trasformato da Chekhonte in Cechov, il confronto è diventato molto più elegante, ma la loro energia rimane la stessa:
"giovani pernici che paura, huddling insieme capanna " (4, 197).
"La sua faccia sbatté le palpebre, medotochilo, e sembrava, Anche una catena sul panciotto sorridendo e cercando di impressionarci con la sua delicatezza " (5, 159),~
"Gli alberi di pino e nuvole rimasero immobili e fissarono severamente, come vecchi uscieri, vedendo male, ma non corrotto per informare i suoi superiori " (5, 114).
"La navetta è composto ..., espressione furba, sembrava, Peter odiava Dmitritch pesante e attese il momento opportuno, a scivolare fuori da sotto i suoi piedi " (7, 157).
Se moderni critici Cechov sono stati in grado di giudicare gli artisti con le loro abilità verbali, il loro stile, questi critici avrebbero capito, che tutto il loro parlare di Cechov come debole, cadenti e scrittore flaccida è una menzogna palese.
Per la caratteristica principale del suo lavoro, che non poteva non interessare prima di tutto nel suo stile, v'è una forte espressione della forza, forza, che era dovuto alla sua concisione insuperabile.
Quando si mette da parte il suo "Grasshopper", i resti impressione, Se hai tempo da raccontare, Che tristezza sentire questa misera Olga dopo, si rese conto, che il suo paesaggio amante non è più la ama, e quello che sembrava a lei un deserto rustico disagio, in cui entrambi si stabilirono.

Nel frattempo Cechov necessaria a tal fine soltanto quattro linee:
"sentito, sia sotto le panche in cartelle di spessore (con schizzi di artista. – KC) scarafaggi Potter " (8, 63).
"Baba delicatamente effettuata con entrambe le mani un piatto di minestra, e Olga ha visto, immergerlo nella zuppa i pollici " (8, 64).
In generale, nei primi anni novanta, quando Cechov era il padrone assoluto della laconica, molto parlare, immagini dinamiche, la maggior parte dei suoi racconti sono fatti sentire dai lettori come lungo romanzo con una trama complessa. Recita le sue opere come, come "Baba", "Volodja", "Pripadok", "Fiddle di Rothschild", "Ladri", "La signora con il cane", "Vescovo", "Guys", e poi si pensa a sorprendere: fare in ciascuno di essi appena quindici, venti, al massimo – trenta pagine? Secondo le memorie sembrare, se erano cinque volte più: così difficile premuto queste storie, un grande carico è portato da ciascun, anche il più, sembrerebbe, po 'di strada.
invece di, например, questa è una lunga storia, un senso cupo di perdita sentiva un certo Dr., apprendimento, che il suo migliore amico è malato malattia mortale, Cechi come note di passaggio, che lui – "La mano destra contorto baffi sinistra" (8, 71).
Si potrebbe scrivere una tesi su, entrambi sono significativi erano Cechov mani del popolo e quanto tempo l'utilizzo di immagini di mani ha riprodotto e la natura, e le esperienze spirituali o quella dei loro personaggi.
Sofya Lvovna in "The Volodyas piccolo" in attesa, che dirà il suo amante indifferente:
" ... ha tenuto alla bocca con entrambe le mani, come se volesse cogliere la risposta in loro " (8, 261).
Nikitin bacia Manyusyu in "Il Maestro della letteratura":
"Gettò indietro la testa, e lui la baciò sulle labbra e, in modo che questo bacio è durato più a lungo, Le prese le guance con le dita " (8, 361).
L'intero personaggio di Pauline Rassudinoy rivelato nelle sue strette di mano:
"Lei scosse la mano con fermezza ... e impulsivamente, se tirata " ("Tre anni", 8, 422). "Rassudina, saluto, Ha scatto la mano " (8, 454).
E gli occhi, e capelli, e le spalle, e le sue labbra erano altrettanto per lui significativo sono. ritraendoli, ha annunciato a noi la più sulle proprietà e le esperienze di persone.
quando, например, ha parlato di una donna, per esaminare la loro marito piedi a pelo:
"I suoi occhi rimase in piedi, miniatura, quasi femminile, rivestito in calze a righe; sulle punte di entrambi i calzini attaccare le stringhe " (5, 116), – questi "miniatura", gambe "quasi femminile" e questi "fili di" calzini a righe Cechov instillato in noi fiducia, che una donna sarà certamente cambiare il vostro marito sciolto e languida.
Una donna ha detto a Cechov:
"Tè vprikusku Quando si beve, mantiene lo zucchero tra le labbra ei denti – e al tempo stesso ha detto " (12, 233).
Non perché è una delle prove indiscussa contro questa volgare Haldia.
Guardando Relentless in volti umani, deambulazione e gesti, ascolto avido al tono e timbro di voci femminili e maschili hanno avuto la possibilità di Cechov (Dai primi anni del suo lavoro) ampiamente generalizzare quelle caratteristiche, che sono insiti in una particolare categoria di persone.
Per i suoi quadri molto tipici di tale, например, immagini generalizzate:
"E 'venuto, come si comprende tutti gli imprenditori russi generali: piedi picchiettare, fregandosi le mani e guardandosi intorno con timore indietro ... Come tutti gli imprenditori, Egli è stato raffreddato e sguardo colpevole, detto brutto, tenore accattivante e ogni minuto ha dato l'impressione di un uomo, correndo da qualche parte e qualcosa di dimenticato " (5, 428).
Nel lavoro di Cechov è "tutto tutto" giocato un ruolo significativo.
Dai libri Chekhov apprendiamo: che tutte le persone in generale, mattinieri, orribile busybody (15, 205); che tutte le persone in generale, immerso nel pensiero, parlare silenzioso, voce cavernosa (6, 164); che tutti i generali spaventava e la gente storditi dire frasi staccato ed emise un sacco di più, non sta per causare parole (6, 27); chtopochgpi avere in un ehmolodyh avvocati -tenor (13,200); tutti i cani rosso corteccia tenore (7, 108); che, sposato, uomini voobscheperestayut essere curiosi (12, 321); che i commercianti in genere piace essere il capo; che gli anziani, appena tornato dalla chiesa, sempre emettere luminosità (7, 103); che la gente di unilaterale, forte fede – freddo, espressione facciale asciutto, e così via. d., e così via. d., e così via. d.
naturalmente, non tutte le generalizzazioni, li ha fatti, equivalente. Nei suoi primi lavori, che risalgono ai tempi, quando era Antosha Chekhonte, è successo più di una volta a generalizzare superficie, osservazioni insignificanti:
"I medici sempre sopyat, quando ascoltano " (1, 437).
Donna rossa "di solito sono molto ben costruito e sono in tutto il corpo pelle splendida rosa" (4, 422).
ma più tardi, alla fine degli anni ottanta, Riassumendo la sua approfondito, più duro e più sottile.
"Rise difficile, improvvisamente, con denti stretti, come ridere (tutto generale. – K-W.) persone cattive " (7, 218).
"Quando dice, il sorriso che, Come fanno le persone da beffardo, alcuni solo gli occhi e le sopracciglia " (7, 258).
Ogni tale compilation offre ai lettori come risultato di un attento studio della vita. Che testardo, insaziabile interesse ha dovuto esaminare le diverse qualità e abitudini della gente, di dichiarare con tanta fiducia incrollabile, che uno o l'altro dei loro proprietà, un'azione non sono unici per loro, No.I per la stragrande maggioranza di loro come.
Soprattutto in gioventù, spesso invita il lettore a tali risultati della sua breve esperienza di vita. Nella sua storia relativamente presto "Luci" (1891) spazio sulle pagine di qualche decina mostra vari fenomeni di tutti i giorni, ripetibilità multipla e la standardizzazione che ogni volta che ha notato nel testo, come risultato di un lungo studio della realtà.
si tratta di, например, cerchiamo di entrare in questa storia, le caratteristiche dei rapporti reciproci tra i sessi, così come alcune abilità tipiche, il più tipico delle donne:
"Quasi ogni giovane donna, in presenza di un uomo sconosciuto rigidamente-indifferenza" (7, 445).
"Quasi tutti i giovani meridionali dicono nei momenti di eccitazione in una cantilena, in modo che il loro appassionato discorso assume il carattere del brano " (7, 457).
"Tutte le persone voobscheholodnye non sono a conoscenza della castità" (7, 444).
Da questi fatti generalizzabili, rendere "normale", "Quasi sempre", "In generale", "Prevalentemente", facile fare, quanta forza mentale ha dato giovane scrittore di fantascienza studi sull'uomo,che era più prezioso di tutte le altre scienze per lui.
In questa scienza chelovekovedeniyaon – dopo Tolstoj – non ha avuto uguali, lo ha fatto con gusto, con passione, e anche un po ostentando tali dati, che gli ha dato la scienza.
Come ha fatto impara tutte le innumerevoli dettagli? Dove e quando è riuscito a farli, di raccogliere e di subordinare la sua volontà creativa?
risposte soddisfacenti a queste domande sono, Come già accennato, nei sei volumi delle sue straordinarie lettere – soprattutto nei primi tre.
| *
WE
Хороша жизнь, Мария Сергеевна! verità, она тяжела, скоротечна, но зато как богата, умна, разнообразна, интересна, как изумительна!
Письмо (9, 500)
Сборники его писемединственное в нашей литературе явление, не имеющее никаких параллелей, – именно потому, что в них сказывается та же необыкновенная страсть к «живописанию словом», к словесным портретам, словесным зарисовкам с натуры.
Его письма при всей их идейной насыщенности доверху наполнены конкретными вещами и фактами. В них несметное количество образов, «предметов предметного мира», которые принято считать обыденными, мизерными, скучными и которые, tuttavia, так интересны ему, что он разжигает и в нас интерес к этому, sembrerebbe, примелькавшемуся, постылому кругу явлений.
В других писательских письмах чаще всего вскрывается лишь одна сторона человеческой личностиглавным образом идеи, убеждения, мнения автора, а здесь перед нами он весь, с головы до ног, во весь рост, – неповторимый, живой человек. Словно он и не умирал никогда. И мы принимаем такое участие во всех перипетиях его жизни, что от души огорчаемся, когда ему попадается дрянная квартира или когда его тянут к суду, чтобы он уплатил за товары, которые у него за спиной набрали в лавчонке его непутевые братья.
Забывая, что между нами и этими письмами лежит порою восьмидесятилетняя давность, мы переживаем их так, словно они о сегодняшнем. Дико было бы назвать их «архивом». Их читаешь, как многотомный роман, очень разнообразный, с занимательной фабулой, со множеством действующих лиц, «персонажей», которые встают перед нами живьем: и Айвазовский, помесь армянина с архиереем, «руки имеет мягкие и подает их по-генеральски» (14, 136); и Лесков, похожий «на изящного француза и в то же время на попа-расстригу» (13, 79-80); и Гольцев, и Пальмин, и Леонтьев-Щеглов, и Потапенко, и семья Киселевых, и семья Линтваревых, и «астрономка» Кундасова; и Саша Селиванова, «гремучая девка» (13, 405); и Сергеенко«погребальные дроги, поставленные вертикально» (17, 298); и те «скуластые, лобастые», широкоплечие, с громадными кулачищами и крохотными глазками люди, che, по догадке писателя, родятся на чугунолитейных заводах, причем «при рождении их присутствует не акушер, а механик» (15, 67), – так как, ripetizione, в своих письмах, как и в повестях, и в рассказах, Чехов был раньше всего живописцем, щедрым изобразителем человеческих физиономий, биографий, характеров, нравов, поступков, а также самых разнообразных пейзажей: он буквально не мог утерпеть, чтобы не рисовать в переписке с друзьями тех рек, городов, деревень, горных ущелий, степей, куда его бросала судьба.

Articolo più letto versi Chukovsky:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento